Spedire gli ordini eBay: facciamo chiarezza.

Una domanda ricorrente per chi inizia a vendere su eBay è come gestire le spedizioni, a quale corriere affidarsi e quale servizio scegliere.

La risposta è: dipende. Il servizio offerto dalle filiali di ogni città può essere estremamente diverso, sia che si tratti di Poste Italiane che di Corriere Espresso. Ma ci sono alcune linee guida che è bene rispettare, per far sì che le transazioni su eBay siano piacevoli sia per noi, sia per il cliente e di conseguenza contribuiscano a far crescere la nostra reputazione e a mantenere a livelli top il DSR.

Scegli sempre servizi tracciabili

Il minimo sindacale per avere tutela in caso di controversia e per avere dati accettati dall’assistenza eBay è il servizio di Posta1 di Poste Italiane. Il costo è di 2,80 € fino a 100 gr., in caso di stipula del servizio Posta1 Pro (dedicato solo ai possessori di partita IVA) il costo scende a 2,10 €. Questo servizio di spedizione funziona abbastanza bene, non c’è obbligo di firma per il destinatario (il postino può lasciare la busta nella cassetta postale), non ha servizio di tracciatura ma solo l’esito di consegna. Per intenderci sapremo solo quando l’oggetto sarà consegnato ma non potremo vedere il “percorso” e i vari passaggi nei centri di smistamento, non è prevista la possibilità di mettere in riconsegna in caso di destinatario assente o sconosciuto, non è previsto il servizio di giacenza né il cambio indirizzo.

Sono ovviamente validi tutti i servizi dei Corrieri privati che forniscono un codice tracking.

La scelta del corriere: come iniziare

Spesso è difficile accedere alle filiali di zona di qualsiasi tra i più comuni e ottenere prezzi concorrenziali, così come è difficile avere un ritiro delle spedizioni presso la nostra attività/abitazione se non abbiamo stipulato un contratto.

E quindi come fare per poter spedire con corriere espresso ed iniziare a vendere su eBay con un servizio di spedizione affidabile?

eBay stesso ci dà una mano: attraverso il servizio Packlink integrato basta cliccare sul link “Stampa l’etichetta di spedizione” nell’ordine e si aprirà il pannello di controllo dove poter scegliere le caratteristiche del pacco,come peso e dimensioni, il corriere e il servizio. Fai attenzione: ogni servizio prevede dei tempi di consegna diversi che devono corrispondere a quelli dichiarati.

Come Packlink ci sono diversi altri servizi online che danno la possibilità di acquistare singole spedizioni dai principali corrieri italiani con ritiro presso la propria abitazione e consegna veloce in 24/48 ore lavorative.

Rispetta sempre i tempi di imballaggio

Hai scelto il servizio di spedizione per i tuoi oggetti, hai impostato le spese di spedizione ora devi capire entro quanto tempo riesci ad imballare e spedire. Una regola fondamentale è di spedire sempre entro i tempi che si dichiarano: inutile affrettarsi se la nostra logistica non è in grado evadere l’ordine entro un giorno lavorativo o addirittura lo stesso giorno di acquisto. Prenditi il tempo che ti serve e inserisci sempre il tracking nei dettagli dell’ordine: l’andamento della spedizione è tracciato da eBay stesso e anche da PayPal, avere sempre questa buona abitudine, soprattutto i primi tempi, aiuta a costruire credibilità nelle piattaforme e dimostrare che gli oggetti vengono regolarmente spediti.

Rapido,gratuito e ben imballato

Rapido e gratuito è un badge introdotto da eBay da circa un anno per spedizioni che ARRIVANO al cliente in tre giorni lavorativi (quindi 1 giorno di imballaggio e 48 ore massimo di Corriere), di cui ho già parlato QUI

Questa configurazione è sconsigliata per i neofiti e per chi non ha una buona struttura organizzativa, al momento aiuta di poco o nulla le inserzioni ad essere rilevanti.

 Ma non è tutto qui. Ho preparato una Guida Gratuita da Scaricare QUI che sicuramente ti aprirà un Mondo sulle vendite eBay e ti darà i primi rudimenti per Avviare con Successo la tua Attività su questo marketplace.

Sull’imballaggio invece tutti possono fare miracoli! I clienti apprezzano sempre un packaging curato, attento a proteggere eventuali oggetti delicati: spendi qualche minuto in più del tuo tempo per non tralasciare questo aspetto.

Spedizioni all’Estero, attenzione alle spese impreviste!

Ogni paese estero ha le sue regole doganali, soprattutto se decidi di spedire fuori dall’Unione Europea. Le vendite all’estero su eBay sono da introdurre sicuramente nel momento in cui quelle nazionali sono ben organizzate e rodate. Informati bene sui singoli paesi dove vuoi tentare le tue vendite: ad esempio la Svizzera, pur essendo a un passo dai nostri confini, ha delle regole doganali più stringenti che ti obbligano a compilare gli appositi documenti e in alcuni casi prevedono dazi e imposte.

Ne hai già abbastanza di tutte queste regole? Allora eBay non fa per TE!

Un saluto da Max!

What's your reaction?
3MI PIACE1BLEAH...0LOVE0FICO!

Lascia un commento