Il grande Mostro che tutti temono: le tariffe eBay!

Ne ho sentito davvero di ogni tipo: dalle percentuali sparate a caso, ai neofiti che temono di dover dividere i guadagni al 50% con eBay…in realtà, come avrò già detto non so quante volte, le commissioni di vendita su eBay sono assolutamente sostenibili.

Ma iniziamo con ordine.

C’è da fare la doverosa differenza tra venditori professionali e non professionali. Questa seconda ipotesi è da prendere in considerazione solo nel caso tu sia un privato che saltuariamente ha qualcosa da vendere, come oggetti usati o regali non graditi. Se sei un venditore con partita IVA ti consiglio di partire direttamente con l’account per venditori professionali. Non è un contratto a vita, eh. Se non ti trovi bene o decidi che non fa per te, puoi sempre chiudere il negozio.

Partiamo proprio dal negozio.

Si possono scegliere 3 tipi di abbonamento mensile: Base, Premium o Premium PLUS.

  • Il negozio BASE ha un costo di 19,50 euro al mese e mette a disposizione 300 inserzioni Compralo Subito  e 20 Aste online gratuite al mese
  • Il negozio PREMIUM ha un costo di 39,50 al mese e ha 10.000 inserzioni Compralo Subito incluse e 50 Aste gratuite al mese
  • Il negozio Premium PLUS ha un costo di 149.50 al mese con inserzioni illimitate gratis e 250 Aste.

Per iniziare non fare lo sborone, il negozio Base è più che sufficiente.

Se invece non hai un negozio (è un’opzione che ti sconsiglio perché non avrai accesso a tantissimi dati utili) la tariffa d’inserzione è di 0.30 cent per il Compralo Subito e 0.40 per le Aste.

Oltre al costo fisso del negozio bisogna calcolare la Commissione sul valore finale che viene addebitata SOLO dopo che l’oggetto viene venduto. Ogni categoria ha una percentuale diversa che andiamo a sintetizzare così:

  • Dispositivi tecnologici (compresi cellulari e smartphone, videocamere, televisori, fotocamere, computer, ecc.): 4,3%
  • Accessori per dispositivi tecnologici: 6,1%
  • Ricambi per auto e moto: 9,6%
  • Casa, bricolage, giardino, Hobbystica, Cibo e bevande: 8,7%
  • Abbigliamento, accessori, Bellezza e salute: 8,7%
  • Pneumatici e cerchi: 4,3%

Per la categoria di Auto, moto e veicoli si applica una tariffa diversa che parte da 5,22 euro. Ma non penso che tu voglia iniziare la tua avventura su eBay vendendo automobili 😀

Queste percentuali sono valide al 15 ottobre 2020.

A queste percentuali di massima bisogna aggiungere la quota di sponsorizzazioni che vorrai utilizzare (che non sono obbligatorie) e le tariffe Paypal.

Devi calcolare anche una sorta di “multa” del 4% in più nel caso in cui avessi una percentuale di controversie per oggetto non conforme alla descrizione particolarmente elevata. Ma spero che non arriverai mai a quel punto, perché significa che il tuo problema non è il calcolo delle spese di vendita ma ben altro.

Possiamo dire, senza particolari conteggi, che dovrai considerare un totale del 15% di spese. Stop.

E’ come fare il conteggio delle spese vive di un negozio fisico: affitto, utenze, dipendenti…quando deciderai i prezzi dei tuoi oggetti sai che dovrai calcolare il 15% in più. IVA esclusa. Perché la questione del pagamento dell’IVA sulla fattura eBay è un altro capitolo su cui occorre fare chiarezza.

Innanzitutto chiariamo che la fattura che eBay emette ogni mese è un costo a tutti gli effetti che possiamo registrare nella nostra contabilità. eBay è una società estera pertanto emetterà una fattura di default con il versamento dell’IVA nel paese estero di appartenenza. Tuttavia è possibile richiedere la fattura esente IVA e applicare il reverse change o inversione contabile e versare l’IVA in Italia. Ti consiglio di parlarne con il tuo commercialista.

In QUESTA guida di eBay trovi maggiori dettagli proprio su questo argomento.

Ti senti più tranquillo? Hai esorcizzato i demoni delle spese di commissione di eBay? Pensi che sia un esborso sostenibile?

Se la risposta a queste domande è SI, puoi andare al passo successivo e imparare le basi per iniziare a vendere su eBay.

Un saluto da Max!

What's your reaction?
8MI PIACE1BLEAH...1LOVE0FICO!

1 Comment

  • Vito
    Posted 15 Ottobre 2020 08:18 0Likes

    Accettabile

Lascia un commento