Vendere su eBay: Ecco finalmente svelata la funzione del Sottotitolo

Come utilizzare gli Strumenti eBay per generare vendite?
Il Sottotitolo su eBay mi aiuta a vendere? A cosa serve?

 

Queste domande, me le avete poste in tanti…siete pronti a conoscere le risposte? Partiamo subito, seguitemi all’interno dell’interessante articolo di oggi.

 


Lo sappiamo bene.

Per creare un’inserzione vincente, ci vuole un buon titolo, un titolo performante.

Niente trattini, cuoricini o freccette ma keyword ben piazzate e scelte con la dovuta attenzione.

Ci siamo.

Utilizziamo i nostri 28 caratteri e l’inserzione è pronta per partire.

Perfetto.

A qualcuno però può sorgere un dubbio, lanciando una rapida occhiata alla voce Sottotitolo, appena al di sotto del nostro titolo già ottimizzato: Cosa me ne faccio di questa funzione??

 

Oggi siamo qui per dare una risposta.

 

Per prima cosa, devi sapere che il Sottotitolo, andrebbe utilizzato solo nel momento in cui vuoi aggiungere Informazioni che non possono essere contenute nel Titolo principale.

Attenzione però: Queste informazioni, devono essere veramente importanti.

 

Che sia un Omaggio, che offri insieme all’oggetto o un Prezzo Speciale, disponibile solo per poco  tempo o ancora, che si tratti di un’Offerta Lancio, queste informazioni, non adatte ad essere inserite nel Titolo, in quanto sottraggono spazio alle tue Keyword, possono essere invece evidenziate nel Sottotitolo.

 

Ma non solo.

 

L’utilizzo di questo Strumento, ci viene incontro, anche quando andiamo a competere in categorie molto affollate, in cui il numero dei Competitor è elevato ed abbiamo bisogno di attirare l’attenzione del nostro potenziale acquirente sul nostro articolo, distogliendolo dagli altri.

 

In questo caso, possiamo inserire all’interno del Sottotitolo parole chiave che abbiamo omesso nel titolo, per ragioni di spazio, ottenendo quindi maggiore visibilità.

Sottotitolo ebay
Il Sottotitolo ci aiuta a renderci più visibili in fase di ricerca

 

Tuttavia, è bene tener presente che i caratteri disponibili, ossia lo spazio a tua disposizione in questo campo che possiamo definire secondario è molto ridotto e che quindi, dovrai prestare estrema attenzione a come utilizzarlo e a cosa scrivere.

 

Dettaglio non irrilevante, questa funzione è a pagamento: motivo in più per saperla utilizzare correttamente.

 

Ricorda inoltre, che come per il titolo, anche per il sottotitolo sarà essenziale  selezionare le parole giuste e che la buona riuscita di tale operazione, prevede di aver lavorato davvero bene sul campo principale, quello del Titolo ( Altrimenti, rischierai di spendere soldi inutilmente. Se non sai ancora come creare un Titolo altamente performante, clicca QUI).

 

Concludo, raccomandandoti di utilizzare questa funzione oculatamente, lì dove è veramente necessario e  solo dopo un attento lavoro, su tutti gli altri elementi dell’inserzione che vuoi lanciare. Questo per evitare di sprecare il tuo tempo e soprattutto le tue risorse, su un lavoro poco ottimizzato.

 

E per oggi è tutto…

 

Buon lavoro!

Max

 

What's your reaction?
8MI PIACE1BLEAH...0LOVE0FICO!

Lascia un commento