DropShipping su eBay: Ecco cosa devi Sapere se stai Pensando di Utilizzarlo anche Tu.

Fammi indovinare… Ti stai chiedendo Come Fare DropShipping su eBay o Come Vendere in DropShipping su eBay…

Giusto?

Benissimo, nell’articolo di oggi ti darò delle preziose informazioni a riguardo.

Ti basta solo… continuare a leggere!


Sempre più spesso sentiamo parlare di Dropshipping e l’idea, dobbiamo ammetterlo, è straordinariamente allettante:  Addio magazzino, Addio giacenze, prodotti invenduti, Addio investimenti…

Più semplice di così!

Facciamo un passo indietro adesso: per chi non fosse ancora pratico di questo termine, con Dropshipping andiamo ad indicare una Triangolazione, in cui da un lato troviamo l’acquirente, dall’altro il venditore e fra questi due si pone una terza figura: quella del  distributore.

 

Come funziona dunque il Dropshipping?

Il distributore ci fornisce un catalogo CSV di articoli da proporre alla nostra clientela.

Non abbiamo bisogno di acquistarli, né di spedirli, né di tenerli in magazzino. Abbiamo semplicemente bisogno di incassare il pagamento dall’acquirente, girare la somma dovuta al distributore e… Stop!

Sarà sua cura impacchettare e spedire l’oggetto a destinazione.

 

Perché il Dropshipping fa gola a tanti?

E’ presto detto. Il Dropshipping permette (ipoteticamente) di abbattere le spese di investimento iniziali, non avendo merce da acquistare e risulta una modalità di vendita (presumibilmente) comoda, in quanto non richiede di avere spazio a disposizione per immagazzinare i prodotti nè di dover spedire pacchetti: se ne occupa, anche in questo caso, il distributore.

Bisogna soltanto preoccuparsi di vendere.

Fantastico, vero?

Aspetta un minuto però, so cosa hai mente. Prima di saltar giù dalla sedia e correre a prendere accordi con il primo Dropshipper a portata di mano, continua a leggere, perchè non è oro tutto ciò che luccica...

Cosa succede... nella maggior parte dei casi?

Succede che si parte con tanto entusiasmo… per poi perderlo strada facendo.

Perchè?

Perchè la poca esperienza e la poca conoscenza delle giuste Tecniche di vendita ti lascia con una sola arma in mano: quella del prezzo.

In mezzo a tanta concorrenza (con prodotti decisamente identici), l’unica strategia a cui poterti aggrappare, in mancanza di altro, resta quella di ridurre i margini… sempre più… fino a renderti conto, che fra costo degli articoli e commissioni, ci guadagnerai si e no… 1 euro.

 

Per evitare brutte sorprese, ecco dunque gli elementi da tenere in considerazione prima di intraprendere questa Strada:

⚠️ I prodotti in Dropshipping, specialmente quelli di grande distribuzione, sono facilmente reperibili ovunque

⚠️ Nessun controllo sui prezzi

⚠️ Nessun controllo su imballaggio e tempi di spedizione

⚠️ Migliaia di prodotti a disposizione, non selezionati

⚠️ Ridotta possibilità di differenziarsi senza un’adeguata Strategia

⚠️ Forte condizione di Instabilità (oggi si, domani…?)

 

Nonostante questa modalità di vendita a volte possa anche funzionare, consentendo di mantenere margini sufficienti, bisogna comunque tener presente che non si tratta di un modello di impresa duraturo.

Crescere di anno in anno? Assumere personale? Consolidarsi come leader nel settore?

Assolutamente no. Dimentica tutto questo. Puntando solo ed esclusivamente sul Dropshipping, il tuo, rimarrà sempre un rapporto di dipendenza…

Un bel gioco, senza effettive possibilità di evolvere in qualcosa di più.

 

Ma attenzione, non siamo qui per demonizzare il Dropshipping, in quanto tale.

 

Ci sono anche dei rapporti di collaborazione ‘’ sana ’’ fra aziende e distributori, che consentono di ampliare il proprio catalogo, pur conservando la propria stabilità e una buona dose autonomia.

 

Vediamo subito QUANDO il Dropshipping, può a tutti gli effetti darci una mano:

✅ Quando va ad integrare un catalogo fisico, già esistente, ampliando la gamma dei nostri prodotti

✅ Quando vengono presi accordi commerciali diretti, con stretta di mano, con aziende italiane ‘’dietro l’angolo’’

✅ Quando si può contare su un servizio di spedizione efficiente ed un buon Customer Service, in caso di problemi

✅ Quando si ha ben chiara la tecnica di vendita da utilizzare e quali prodotti selezionare, sulle centinaia o migliaia disponibili.

 

Su queste basi, è possibile non solo trarre maggior profitto dalla propria attività, ma anche stabilire un tipo collaborazione stabile e duratura nel tempo e raccoglierne i frutti.

E parlando di Strategia di vendita… per farti capire quanto questo sia importante, ti voglio raccontare di un caso reale:

 

Due Venditori eBay, entrambi con lo STESSO catalogo Dropshipping di 5.000 prodotti…

Bene, sei curioso di sapere la differenza fra i due?

Il primo, ottimizzando le inserzioni e concentrandosi solo su 1.000 prodotti, arrivava a fatturare 4.000 euro.

Il secondo, lasciando tutto com’era e pubblicando l’intero catalogo di 5.000 articoli…arrivava si e no a fatturare 2.000 euro.

 

👉 Stesso catalogo

👉 Stesso prezzo d’acquisto

✅ Strategia diversa  (ECCO LA STRATEGIA ---) Clicca QUI se vuoi Scoprirla)

 

Una differenza non da poco, vero? Bene, è proprio questo il concetto che voglio tu capisca e che ti sia sempre ben chiaro in mente, quando si parla di questo argomento.

DropShipping: Si, ma con cautela ( e soprattutto, usando la testa).

 

Spero che la chiacchierata di oggi ti abbia aiutato a fare un po’ più di chiarezza, su un argomento tanto discusso, quanto spesso poco conosciuto.

Alla prossima,

Max

 

What's your reaction?
4MI PIACE0BLEAH...0LOVE0FICO!

Leave a comment