Come vendere su eBay?

Vorresti sapere:

Come Vendere su eBay da Azienda?

Come Vendere su eBay da privato?

Ti domandi:

Cosa Conviene Vendere su eBay?

Quanto Costa Vendere su eBay?

Resta con me che a breve, Ti spiego come farlo ( e farlo efficacemente).

Seguimi e troverai tutte le risposte che ti servono.


Se ti stai chiedendo come vendere su eBay, con molta probabilità vuoi far partire un’attività commerciale sulla Piattaforma oppure vuoi mettere in vendita  oggetti di tua proprietà.

Forse stai già utilizzando il noto Marketplace, senza avere successo.

Non preoccuparti.

Sono qui per questo.

Se ti è capitato di provare a vendere degli articoli su eBay ( o stai continuando a farlo), avrai notato come ottenere conversioni, vendere, non sia così scontato e semplice come pensavi.

Visite che si contano sulle dita d'una mano, acquisti tanto rari quanto un’oasi nel deserto, invisibilità nei risultati di ricerca… e questo solo per citarne alcuni.

Voglio dirti una cosa, non sei il solo.

Come te, ci sono centinaia di venditori che ancora non conosco come vendere su eBay e farlo efficacemente.

Così come lo ignoravo anch’io, prima di dedicarmi allo studio di questo potentissimo Marketplace e del suo algoritmo, Cassini, scoprendone i segreti. (Ecco ciò che c’è da sapere su Cassini -------> Clicca QUI )

Oggi, voglio chiarire molti dei tuoi dubbi.

In questo articolo ti farò capire Cos’è eBay, Come vendere su eBay e Quanto ti sta costando non farlo (e non farlo nel modo giusto).

Cominciamo.

Cerchiamo di capire  cos’è eBay e come funziona ( tranquillo, non incomincerò a parlarti di storia, nomi e date. Sono informazioni che puoi facilmente trovare ovunque). Partiamo invece con una domanda.

TI PIACCIONO I CENTRI COMMERCIALI?

Ti piacciono i centri commerciali?
I Centri Commerciali, luoghi ideali per passare il tempo e fare acquisti in tutta comodità

Fai attenzione a quello che sto per dirti.

I Centri Commerciali, sono dei luoghi fantastici.

Indipendentemente dal fatto che possano essere percepiti come dei luoghi di tortura, se associati alla nostra dolce metà, i Centri Commerciali rappresentano per la maggior parte delle persone, il posto ideale per impiegare il proprio tempo ( ed i propri soldi).

Dall’elettronica al giardinaggio, dagli alimentari all’abbigliamento, hai la possibilità di trovare tutto ciò che serve.

Tutto in un UNICO punto.

Te lo dimostro.

Un iPhone? E’ lì.

Un vaso da fiori? E’ lì.

Del prosciutto? E’ lì.

Un paio di mutande?? Sempre lì.

Vedi?

Non solo hai possibilità di trovare una qualunque tipologia di prodotto, ma puoi anche scegliere da  chi acquistare. Comparare i prezzi, i modelli, il servizio, la simpatia e l’abilità del venditore e perché no, la vetrina, ossia come un articolo viene presentato.

I fattori su cui un acquisto si basa sono innumerevoli e la facilità con la quale il cliente può svariare da un prodotto all’altro, da un venditore all’altro, spesso rendono questa esperienza PREFERIBILE rispetto ad altre.

Il principio è sempre lo stesso: Tutto in un UNICO punto.

Ora, immagina questo concetto esteso, anzi no, amplificato. Di 2, 10, 100 volte.

Immagina adesso, di non doverti nemmeno alzare dalla poltrona di casa. Immagina di avere accesso a centinaia di negozi, migliaia di categorie merceologiche, milioni di prodotti. Tutto in un UNICO punto.

Riesci a intuirne il POTENZIALE?

Bene. Questo è eBay.

E si dà il caso, che solo in Italia siano ben 5 milioni i potenziali clienti che puoi raggiungere, restando esattamente lì dove sei in questo momento.

Adesso l’idea del Centro Commerciale inizia a piacerti di più, vero?

E quella che per molti rappresenta una enorme vetrina colorata dove soddisfare le proprie necessità di acquisto, per alcuni si rivela una concreta, enorme possibilità di FATTURATO.

E questo ci porta alla prossima domanda, ovvero scoprire chi sono questi pochi eletti in grado di trarre profitto dalla piattaforma.

1. CHI PUO’ VENDERE SU EBAY?

Chi puo` vendere su eBay
Venditori eBay: fra mito e realtà. Chi sono e come si caratterizzano.

Che tu sia un Professionista o un Venditore alle Prime Armi, questa domanda sorge spontanea quando si tratta di vendite Online e nello specifico, di eBay.

La risposta ti meraviglierà: Tutti.

Anche TU.

Sorpreso? Il concetto è semplice.

Non si tratta di un Club privato né si accede tramite Test di Ingresso. Tutto quello che ti serve è una password ed un Account (Guarda come creare un account in pochi minuti -----> Clicca QUI )

A quel punto, hai tutto ciò che ti serve.

Se sei un Privato, non hai necessariamente bisogno di Partita Iva per cominciare la tua esperienza di vendita né un grosso Budget di investimento iniziale, a patto che tu sia a conoscenza dei limiti di legge ( Il Commercialista Risponde: Limiti e Adempimenti legali -----> Clicca QUI per saperne di più).

Considerando che per attivare un Negozio eBay Base le spese ammontano a poche decine di euro al mese, la cosa risulta estremamente fattibile.

Niente male, vero?

La particolarità di questo Marketplace è che consente sia a Privati che ad Aziende di mettersi in gioco e promuovere i propri prodotti in rete, siano essi nuovi o usati, utilizzando un’ampia gamma di formati e opzioni di vendita, dall’asta online al Compralo Subito, dalla Proposta d’acquisto alla Programmazione di un’inserzione.

La cosa inizia a interessarti?

Bene. Seguimi allora. Non vorrai di certo perderti il prossimo argomento.

2. COSA VENDERE SU EBAY?

Quali articoli scegliere per il proprio Business? Chiariamo alcuni dubbi

Questa è senza dubbio la domanda che tutti si pongono, quando iniziano a valutare l’idea di utilizzare la piattaforma al fine di generare fatturato.

Di guadagnarci, insomma.

Se sei già in possesso di un’attività commerciale, il tuo obiettivo sarà quello di sfruttare al massimo le potenzialità del Marketplace, allo scopo di raggiungere un maggior numero di clienti e dare quindi più visibilità ai tuoi prodotti. 

A chiaro vantaggio delle tue tasche, ovvio.

Il problema in questo caso è come vendere su eBay.

Ci arriveremo fra poco. Se vuoi, puoi già saltare al punto 3 (Come vendere su eBay)

Se invece ti affacci per la prima volta al mondo delle vendite Online su eBay, la risposta non sarà così scontata.

Inizierai allora a chiederti su quali articoli investire, magari sbirciando quello che fanno gli altri venditori o fantasticando su possibili guadagni derivanti dal Dropshipping, di cui probabilmente hai sentito parlare in giro.

Vendere in Dropshipping Conviene ? Scopri se è la soluzione giusta per te ----> Clicca QUI

Suggerimenti

👉 Poniti un obiettivo a medio termine: 6 mesi – 12 mesi

👉 Non avere fretta: I risultati non si ottengono in un giorno

👉 Guardati intorno: studia cosa chiede il Mercato e ciò che hai a disposizione

Pensare in grande sin dall’inizio può rivelarsi controproducente.

Partire con oggetti nuovi, prendere accordi con i fornitori, gestire un magazzino possono rivelarsi tutte scelte impegnative ed estremamente dispendiose. 

Hai bisogno di liquidità, soldi da investire.  E c’è una buona componente di rischio

Rischio che i conti non siano stati fatti correttamente, rischio di farsi veramente male.

☢️ Rischio che il prodotto sia fuori mercato

☢️ Rischio che il prezzo di vendita del tuo prodotto sia fuori mercato

☢️ Rischio che la concorrenza su quel prodotto sia troppo elevata 

☢️ Rischio che buona parte del tuo stock, non venduto al momento opportuno,  si svaluti, perda valore.

      Es. Articoli stagionali dovranno essere smaltiti in un arco di tempo  preciso. Se li riproponi l'anno successivo, rischi che diventino obsoleti o fuori moda e che pertanto, il prezzo di vendita scenda considerevolmente.

☢️ Rischio che buona parte del tuo stock, invenduto, resti sul ‘groppone’, ossia in magazzino. 

Ma non preoccuparti.

In fondo, ti ho detto poco fa che vendere su eBay è alla portata di tutti, giusto?

Adesso te lo dimostro.

C’è una soluzione più semplice, più produttiva.

Mentre se sei un`Azienda converrà  selezionare alcuni articoli del tuo catalogo e provare a venderli, effettuando un vero e proprio Test su Strada, se sei un Privato, aprire i cassetti e guardarsi intorno è sicuramente il primo passo da fare, utilizzando oggetti hai a disposizione e mettendoti alla prova.

In entrambi casi, la via è una sola: Farsi le ossa.

Una volta raggiunto questo primo obiettivo e acquisita sufficiente esperienza con la piattaforma, puoi pensare di passare allo Step successivo (che può includere oggetti nuovi ma anche usato).

TROVARE LA TUA NICCHIA DI MERCATO

Ti avverto: Non è semplice.

MA se ci riesci, puoi veramente dire di aver fatto TOMBOLA.

Ti dò subito un consiglio.

Cerca prima di tutto di individuare quali sono le tue passioni: su cosa sei davvero esperto? quale potrebbe essere il settore che più ti interessa e verso cui sei più portato? Cosa puoi presentare in modo efficace al tuo cliente?

Ti piace la fotografia? Concentrati su articoli che ruotino attorno a questo tema.

Adori le scarpe? Non trattare tutte le scarpe, focalizza la tua attenzione solo su una determinata tipologia.

Se adesso stai pensando alle Cover iPhone, dammi retta, frena.

Dimentica le Cover ed in generale tutto ciò che è SUPER INFLAZIONATO, ovvero ampiamente diffuso e venduto.

Ti andrai a scontrare contro un muro.

Dimentica ciò che fanno gli altri, ciò che vendono gli altri.  Può andare bene per loro, ma non è detto che vada bene per TE.

Saper come vendere su eBay non vuol dire effettuare un Copy - Paste di strategie altrui.

Voglio essere sicuro che il concetto sia chiaro.

Dai un’occhiata: è molto interessante la descrizione di Nicchia di Mercato fornita da Wikipedia:

In economia la nicchia è una parte di mercato che la concorrenza non ha ancora raggiunto, o che essa ha parzialmente occupato, ma in maniera tale da non venire incontro soddisfacentemente alla domanda.

Da qui puoi capire, che la Nicchia sarà senz’altro ‘un segmento di mercato ristretto e distinto, con caratteristiche e interessi comuni’, come viene generalmente indicata, ma nel nostro caso,  corrisponderà più di ogni altra cosa ad una fetta di mercato ancora libera.

Quindi profittevole.

Quindi adatta per noi.

Riassumendo.

I 5 Grandi Vantaggi dell’individuare una Nicchia di Mercato:

✅ Ridurre la concorrenza

✅ Avere margini di guadagno più ampi

✅ Effettuare investimenti mirati (risparmiare soldi)

✅ Affermarsi potenzialmente più in fretta (risparmiare tempo)

✅ Poter diventare un punto di riferimento per chi cerca quella determinata tipologia di prodotto (risparmiare in spese pubblicitarie, avendo una clientela fidelizzata, affezionata se vogliamo, che tornerà per acquisti).

Tutto chiaro?

Bene.

 Adesso tieniti forte, perché sto per toccare l’argomento che ti interessa più di ogni altra cosa, l’argomento per cui sei qui.

3. COME VENDERE SU EBAY?

Come vendere su eBay
Le Linee Guida su Come Vendere su eBay in modo efficace

Domanda da un milione di dollari: come vendere su eBay e farlo efficacemente?

Te lo dico subito, non è uno scherzo.

❌ Non è facile

❌ Non è immediato

❌ Non si basa su trucchi o scorciatoie

MA...

 

✔️ E’ possibile

✔️ E’ frutto di impegno e molto lavoro

✔️ Può portarti ad ottimi risultati in tempi ragionevolmente brevi

 

Magie non se ne possono fare, ricordatelo.

Tutto chiaro? Benissimo, veniamo a noi.

A breve saprai  come creare un’inserzione vincente sfruttando solo ed esclusivamente una strategia concreta, costruita in base al mio studio ed alla mia esperienza, testata e comprovata dai ragazzi e dalle Aziende che ho aiutato negli ultimi anni. ( Non ci credi? Clicca QUI <---- Guarda cosa dicono di me! ).

Poniamoci subito una domanda: Qual è la prima cosa da fare?

Farsi trovare.

Ovvio.

Se non ti trovano, non acquistano. Se non acquistano, tu non guadagni.

E come si fa a farsi trovare? Mi chiederai.

Semplice. Si lavora sul TITOLO.

Il Titolo dovrà essere la tua prima preoccupazione. Anche la migliore delle inserzioni o il più valido fra i prodotti non porterà fatturato, se i tuoi potenziali clienti non sapranno che esiste.

Dovrai studiare come farti trovare e possibilmente, come farti trovare prima degli altri.

A questo scopo ti vengono in aiuto i SUGGEST: suggerimenti che compaiono sotto la barra di ricerca, quando digiti il nome di un prodotto.

Suggest eBay

 

Nati per agevolare i clienti in fase di acquisto, tornano a nostro vantaggio quando si tratta di individuare il modo in cui il nostro Target cerca gli articoli  che vogliamo inserire: di conseguenza, ci consentono di comporre il nostro titolo utilizzando solo quelle parole che possono effettivamente portare traffico, escludendo tutte le altre.

>>>ViedoTutorial su Come Costruire un Titolo basandoti sui Suggest<<< --->Clicca QUI

(Il video non è recentissimo ma il criterio con cui devi costruire il tuo titolo è proprio questo. Mi perdonerai l'audio e il tono di voce, all'epoca non avevo ancora sviluppato doti da Influencer YouTube)

Dovrai quindi osservare il tuo prodotto, studiare il tuo prodotto.

Non solo.

Dovrai anche immedesimarti nel tuo cliente e pensare al modo in cui effettua una ricerca, alle parole che quest’ultimo utilizzerà per trovare quel determinato oggetto.

Es. Un paio di stivali da montagna possono essere definiti anche scarponi o scarponcini. Se nel nostro titolo omettiamo questi termini, chi nella sua ricerca li ha utilizzati, al posto di stivali,  non ci troverà

Troverà chi invece nel suo titolo, li ha inseriti. E tu avrai  perso un cliente..

Utilizza Parole Chiave Corrette e:
👉🏻 Crea titoli altamente performanti ed efficaci
👉🏻 Raggiungi un maggior numero di possibili clienti
👉🏻 Posizionati in cima ai risultati di ricerca, smettendo di essere invisibile

Fissa bene questi passaggi, rileggi se vuoi. Deve essere tutto chiaro.

Andiamo avanti.

Siamo nella fase in cui ci siamo fatti trovare. Adesso, dobbiamo farci cliccare. Un buon titolo infatti, non è sufficiente a condurre clienti all’interno della nostra pagina.

E sai perchè?

Perchè l’acquirente si concede solo 5 secondi per decidere se quello che gli stai proponendo gli interessa oppure no. 

E cosa può colpirlo in soli 5 secondi?

L’avrai capito… la FOTOGRAFIA.

La fotografia, è quella che unita al titolo, determina il successo della tua inserzione.

Una foto di scarsa qualità, presa magari da lontano, poco chiara e poco luminosa, annullerà tutto il lavoro che hai svolto sul titolo.

Verrai semplicemente ignorato.

Va da sé che per catturare il cliente, conquistare il cliente, vincere il cliente, dovrai fare veramente un buon lavoro sulla fotografia.

FOTO CORRETTA O FOTO SBAGLIATA?
esempi foto corretta e sbagliata
Sulla sinistra, esempio di abito fotografato correttamente. Sulla destra, esempio di "abito morto"

Non hai bisogno di macchine fotografiche complesse, persino un’immagine scattata da cellulare può andar bene, a patto che sia:

➡️ Chiara. L’articolo deve differenziarsi nettamente dallo sfondo ed essere subito riconoscibile.

➡️ Di buona qualità. Ci riferiamo ad un'immagine perfettamente nitida e di dimensioni adatte ( risoluzione di almeno 800 pixel).

➡️ Ravvicinata. Fotografare un oggetto ad alcuni metri di distanza, a meno che non si tratti di un’auto o una tenda da campeggio, non aiuta. Quanto più vicino sarà il soggetto, tanto più sarà visibile in fase di ricerca.

➡️ Luminosa. Anche la migliore delle foto, se troppo scura, non sarà riconoscibile. Prenditi il tuo tempo, sfrutta un ambiente ben illuminato o utilizza le light box. 

Ricorda, hai solo 5 secondi di tempo. Se vuoi catturare il cliente, la tua foto deve essere una BOMBA.

Curati questi due aspetti, sei già a buon punto. Ma non è finita qui!

Ci siamo fatti trovare, ci siamo fatti cliccare.

Adesso, dobbiamo far andare il nostro cliente in conversione.

Il cliente dovrà capire se quello che ha cercato e quello che ha visto, corrisponde effettivamente a quello che ha davanti adesso. 

E per farlo, dovrà contare su ciò che gli viene detto. Ciò che viene detto da TE. Sarà tuo compito assisterlo. Dovrai prestare attenzione ancora una volta alle immagini, poi alle specifiche ed infine alla descrizione.

Ti riassumo tutto in uno schema.

Come creare una descrizione efficace

💡 Aggiungi molte immagini

Anni fa, per ogni fotografia aggiuntiva oltre la principale, eBay calcolava una commissione. Adesso, hai la possibilità di inserirne 12, tutte gratuitamente. Sfruttale.

Fotografa il tuo articolo da più prospettive, fai vedere i dettagli. Cerca di essere il più accurato e preciso possibile

💡 Completa le Specifiche Tecniche

 Sii coerente con il tuo titolo, cerca di completare ogni campo indicato e fornire al cliente un quadro completo dell’oggetto che sta per acquistare.

💡 Presentati, soprattutto se sei un’Azienda

Tieni presente che chi visita la tua pagina, non ti conosce.

Una breve descrizione su chi sei e cosa fai, abbinata magari al tuo logo, crea fiducia e predispone favorevolmente l’acquirente.

💡 Sii preciso nella Descrizione

Parlando di vendite online, spesso dimentichiamo una cosa: che il cliente non ha materialmente davanti l’oggetto che vuole acquistare. Sta a noi ovviare a questo problema, sciogliendo i suoi possibili dubbi ed inserendo tutte le informazioni utili.

Es. Se vendi dei pantaloni, dovrai indicare non solo la taglia ma anche le misure, il materiale, il taglio, ecc. 

🚫 cerca di evitare descrizioni troppo lunghe e piene di informazioni inutili. Anche queste non vanno bene e tendono in egual misura ad essere controproducenti.

Ottimizzata anche la parte descrittiva, la tua inserzione può definirsi completa.

Ricapitoliamo.

Componendo con criterio il tuo titolo, proponendo immagini di qualità e curando l’aspetto descrittivo, sei già sulla buona strada per creare delle inserzioni altamente competitive.

Tutto chiaro? 

Bene.

A questo punto, vorrei congratularmi con te.

Sei riuscito a seguirmi fin qui. Ottimo lavoro.

Questa è stata una piccola Full Immersion all’interno del processo di vendita, che ti ha dato un’idea precisa di cos’è eBay, di come vendere su eBay e delle potenzialità di FATTURATO che ti offre  (e che puoi sfruttare da adesso).

Puoi già iniziare ad ottenere i tuoi primi risultati, i tuoi primi successi.

Naturalmente, ci sono altri fattori che giocano un ruolo fondamentale nel processo di vendita, da cui non si può prescindere ma che sarebbe impossibile esaurire qui in un post.

Se ti è piaciuta  questa Guida, adesso hai la Possibilità di Decidere:

👉🏻 Puoi decidere di fermarti qui e mettere in atto i suggerimenti che ti ho dato

👉🏻 Puoi decidere di andare oltre e scoprire tutti i Segreti della piattaforma, tutti quelli che ho imparato negli ultimi 8 anni...

✅ Quali sono gli altri, importanti fattori che entrano in gioco nel processo di vendita

✅ Come effettuare una efficace ricerca di mercato

✅ Come aumentare le vendite

✅ Come e quanto i Feedback influenzano le tue performance 

✅ I vantaggi di un DSR ‘pulito’

 

 

Se vuoi metterti in gioco e cominciare a fatturare (Like a Pro) adesso, ti consiglio di non perderti il Corso eBay Essential

CLICCA QUI SOTTO PER ACCEDERE

arrow

 

 CORSO EBAY ESSENTIAL

(Se ti piace accontentarti e lasciare le cose al caso, questo corso non farà sicuramente per te)

 

Mi raccomando, fai tesoro di ciò che hai imparato oggi e ricorda: l’ignoranza di alcuni può rappresentare la vittoria per altri. La TUA vittoria.

Qualunque sia la tua decisione, Buone Vendite!

Un Abbraccio,

Max

What's your reaction?
0MI PIACE0BLEAH...0LOVE2FICO!

Leave a comment